La fine dell’anno è sempre tempo di bilanci, e quello del servizio Citi Bike di New York per il 2015 è davvero sorprendente. Con 7.500 biciclette disponibili in 460 stazioni in tutta la città, nell’anno appena finito il servizio ha registrato più di 10 milioni di viaggi, superando qualsiasi altro servizio di bike sharing negli Stati Uniti. Alla fine del 2014 il servizio era andato poco oltre gli 8 milioni di viaggi, e l’incremento dei prelievi nel 2015 è stato del 24%. In alcuni giorni è stata superata la soglia di 50.000 viaggi.

Il merito di questo successo è dovuto agli sforzi congiunti di Motivate, l’azienda che gestisce il bike sharing, e del Department of Transportation, molto attivo nella pianificazione e nell’espansione del servizio.

Londra e Città del Messico sono città dove i numeri sono simili a quelli di New York, ma pur avendo più bici disponibili, Londra è rimasta appena sotto i 10 milioni di viaggi, e Città del Messico si è fermata a 8,85 milioni. Le biciclette blu del sindaco Bill de Blasio negli ultimi anni sono state in continua crescita, e il trend procederà anche nei prossimi anni: nel 2017 Citi Bike prevede di arrivare a 12.000 biciclette e oltre 700 stazioni attive.

(fonte: inhabitat.com)

Leggi anche:
La prima autostrada per biciclette
Londra avrà una pista ciclabile galleggiante?
I posti per biciclette superano i parcheggi per auto

Subscribe To Our Blog

Get the latest news from us, on your email!

Delicious Digg Facebook Favorites More Stumbleupon Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Featured Posts