La conversione di rifiuti organici in gas non è una novità, ma lo è la possibilità di realizzare il processo nel giardino di casa, e utilizzare il gas prodotto per cucinare.

HomeBioGas Ltd ha lanciato una campagna di crowdfunding per mettere in pratica questa idea semplice ma davvero efficiente. Si tratta di un kit che arriva a casa in uno scatolone, e può essere montato in un paio d’ore. Da quel momento, il sistema HomeBiogas può trattare fino a 6 litri di scarti di cibo e fino a 15 litri di deiezioni animali al giorno, trasformandoli in gas per cucinare (per 3 ore) e fertilizzante liquido.

Il montaggio può essere fatto da chiunque, mentre per collegare il tubo del gas e permettere alla cucina di bruciare il gas prodotto è necessario un intervento (minimo) di un tecnico. Oltre alle innegabili possibilità di risparmio per una famiglia, questo sistema può cambiare la vita di molte persone nei paesi più poveri.

Quando i progettisti hanno mostrato il sistema al Segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, è emerso un impressionate dato statistico: secondo un report del 2012 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, 4,3 milioni di donne e bambini muoiono ogni anno per l’inquinamento causato dai combustibili usati per cucinare (legno e carbone). Inoltre il consumo di legno contribuisce alla deforestazione.

Per la diffusione del kit di conversione, HomeBioGas Ltd sta organizzando canali di vendita per i paesi più ricchi, e sta invece avviando contatti con organizzazioni non governative e amministrazioni per i paesi più poveri.

(fonte: homebiogas.com)

Leggi anche:
Una biobatteria che converte scarti in energia
I rifiuti diventano energia rinnovabile
I supermercati che “mangiano” i loro rifiuti

Subscribe To Our Blog

Get the latest news from us, on your email!

Delicious Digg Facebook Favorites More Stumbleupon Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Featured Posts