Le bottiglie di plastica riciclata sono già state utilizzate per fare una casa sostenibile, ma un nuovo ambizioso progetto a Panama spera di utilizzarle per costruire un intero villaggio. È ancora presto, ma l’idea è che il Villaggio di bottiglie di plastica alla fine comprenderà tra 90 a 120 case, ognuna isolata da migliaia di bottiglie di plastica.

Nata da un’idea dell’imprenditore canadese Robert Bezeau, il Plastic Bottle Village è attualmente in costruzione nel raggio di circa 33 ettari di giungla panamense. La prima fase è iniziata a fine 2015 e solo una casa è stata finora completata.

Secondo il team del Plastic Bottle Village, verranno utilizzate tra le 10.000 e le 25.000 bottiglie per ogni casa. Ma non le bottiglie di plastica sono solo una parte: le case vengono costruite in primo luogo fabbricando una gabbia d’acciaio successivamente riempita di bottiglie di plastica. Vengono poi fissati in posizione e inseriti i cavi elettrici e di altri servizi. Le costruzioni sono poi completate con strati di copertura in cemento prima che la casa sia terminata con le finestre, il tetto e tutto il resto.

Il Plastic Bottle Village è allo stesso tempo e conveniente e con un buon isolamento se comparato alle classiche tecniche di costruzione di oggi: non è necessaria l’aria condizionata e inoltre le abitazioni sono antisismiche.

Le case sono attualmente disponibili per il pre-acquisto e sono disponibili in tre stili diversi, con prezzi a partire da 149 a 300 mila dollari. Il Plastic Bottle Village effettua anche una raccolta di fondi attraverso una campagna di crowdfunding GoFundMe nell’ottica di costruire un centro di educazione, dei dormitori e una caffetteria.

(fonte: gizmag)

Subscribe To Our Blog

Get the latest news from us, on your email!

Delicious Digg Facebook Favorites More Stumbleupon Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Featured Posts