Dopo i recenti riconoscimenti internazionali ottenuti con il Bosco Verticale, l’architetto Stefano Boeri ha vinto, insieme e BuroHappold, una competizione per il progetto di una torre residenziale a Losanna. La Tour de Cedres è concepita come una foresta di 117 metri di altezza, con logge e terrazze, dove troveranno dimora 100 alberi di cedro e altre piante, per oltre 3.000 metri quadrati di superficie verde. Oltre alle abitazioni, l’edificio ospiterà anche un’area commerciale di 5.000 metri quadrati.

La torre dovrà rispettare i rigidi parametri imposti dalla normativa svizzera, e verrà quindi sviluppata per ottimizzare illuminazione, ombreggiatura e isolamento termico. Naturalmente le energie rinnovabili saranno usate in modo esteso, sia con impianti fotovoltaici che con pompe di calore geotermiche. L’acqua piovana sarà raccolta e utilizzata negli impianti sanitari. Le logge e le vasche per le piante saranno elementi prefabbricati connessi alla struttura portante in cemento armato.

Gli ingegneri di BuroHappold lavoreranno con lo studio di Stefano Boeri per sviluppare tutte le soluzioni tecniche che renderanno possibile l’equilibrio tra benessere degli abitanti, performance in termini ambientali ed espressione architettonica.

(fonte: burohappold.com)

Leggi anche:
L’edificio più sostenibile al mondo
La casa-serra che produce cibo invece di rifiuti
Una città galleggiante verticale ad energia solare
Il mulino del futuro
Il grattacielo elastico in legno

Subscribe To Our Blog

Get the latest news from us, on your email!

Delicious Digg Facebook Favorites More Stumbleupon Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Featured Posts