Hannah Herbst ha 15 anni e ha vinto il primo premio del Discovery Education 3M – Young Scientist Challenge del 2015 con un’idea semplice e poco costosa: produrre energia usando le correnti degli oceani. Definire l’idea di Hannah poco costosa forse non rende esattamente l’idea: il prototipo della sonda che lei stessa ha costruito per il concorso è costato solo 12 dollari.

Questa intraprendente ragazza è stata ispirata dalla corrispondenza che tiene con una bambina etiope, e dalla volontà di creare una modalità di produzione energetica per le aree del mondo che non hanno accesso ad una rete energetica affidabile. L’entità dell’energia prodotta dallo strumento progettato da Hannah è tale da poter alimentare, per esempio, un desalinizzatore per rendere potabile l’acqua di mare.

Gli studenti che hanno partecipato a questo concorso hanno lavorato per tre mesi per sviluppare la loro idea aiutati da alcuni scienziati di 3M. Jeffrey Emslander, uno specialista della riduzione delle emissioni e del consumo di energia, è lo scienziato che ha lavorato con Hannah Herbst. Quanti altri ragazzi geniali aspettano di essere messi alla prova?

(fonte: inhabitat.com)

Leggi anche:
Energia dalle onde alle Hawaii
Un impianto per sfruttare le onde e desalinizzare l’acqua
Energia dalle onde del mare, un progetto italiano
Energia dalle onde con uno scafo riadattato

Subscribe To Our Blog

Get the latest news from us, on your email!

Delicious Digg Facebook Favorites More Stumbleupon Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Featured Posts