Si trova a Staten Island, ed è progettata per produrre da sola tutta l’energia che consuma annualmente grazie a 1.600 pannelli solari, una turbina eolica, pozzi geotermici e altre fonti di energia rinnovabile. L’edificio è adibito a scuola elementare per 444 bambini, ed è rivestito su tre lati di pannelli in cemento prefabbricati, che hanno una funzione isolante. La facciata è punteggiata da numerose finestre colorate, che insieme ai lucernari assicurano luce naturale in tutte le classi per il 90% del tempo.

La luminosità naturale è esaltata dall’uso del bianco e dei colori chiari per pavimenti e rivestimenti. Un sistema di ventilazione esterno, con recupero di energia e controllo dall’interno, assicura il ricambio dell’aria. 80 pozzi geotermici risolvono il problema del riscaldamento e del condizionamento.

L’edificio consuma meno della metà dell’energia di un edificio equivalente costruito e gestito con metodi tradizionali. La funzione educativa è estesa anche al risparmio energetico: la scuola è dotata di pannelli interattivi che mostrano i dati sul consumo e la produzione di energia dell’edifico in tempo reale.

(fonte: inhabitat.com)

Leggi anche:
L’edificio che genera 5 volte più energia di quella che consuma
Energia solare per l’Icehotel in Svezia
L’ospedale sostenibile alimentato ad energia solare

Subscribe To Our Blog

Get the latest news from us, on your email!

Delicious Digg Facebook Favorites More Stumbleupon Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Featured Posts